mercoledì 28 ottobre 2009

Sex and drugs and rock 'n roll

Lo spam sta elevandosi a livelli quasi poetici. Avete presente le solite mail sui prodotti che dovrebbero migliorare le prestazioni sessuali? Solitamente, per evitare gli spam filters, è pratica comune "camuffare" le parole-chiave per evitare che vengano riconosciute e le mail conseguentemente cestinate. Tipo scrivendo V!4GR4 si capisce benissimo di cosa si sta parlando ma lo spam filter viene gabbato.
C'è una soluzione molto meno macchinosa, però. Basta mettere nel subject della mail qualcosa tipo quello che ho visto oggi, cioè "heat for your mating meat" e al massimo può passare per il titolo di una canzone degli AC/DC!


9 commenti:

sid ha detto...

siccome mi vanto di conoscere l'inglese io quella frase lì chiaramente intuivo ma non riuscivo a capire proprio cosa gli era venuto in mente di scrivere perché sicuro che non era la prima cosa che mi veniva in mente il sesso ma, piuttosto mi veniva, come a te, più in mente Angusiang. in ogni caso così per sfizio ho preso il traduttore di gugol che veramente c'è da passarci le giornate secondo me e la traduzione che da gino gugol appunto è:
"di calore per la carne di accoppiamento"
quindi non sono io che non so un casso di inglese, sono loro che sono fuori come balconi

Alessandro Arcuri ha detto...

Aaa beh se apriamo il capitolo sullo spam tradotto coi traduttori automatici stiamo freschi!
Difatti tempo fa avevo fatto un post sui messaggi spam di carattere finanziario/truffaldino redatti in un italiano che manco Totò e Peppino quando scrivono la famosa lettera...!

il Russo ha detto...

Ammettiamolo, gli spammatori sono oramai dei geni del male....

Chica ha detto...

..mi sono spanciata dalle risate leggendo il post vecchio..ehehehehe....cmq, ne arrivano continuamente anche a me..quelle che mi fanno più ridere sono quelli di Banco Posta che cercano di mettermi la pulce nell'orecchio che qualcosa di losco stia avvenendo sul mio conto Banco Posta...solo che io NON ho mai avuto un conto banco posta!!!
..cosa strana però..mi arrivano tutte nella mail del lavoro che (in teoria) data l'attività è (dovrebbe) essere superblindatissima!!!..yeeeppaaa!

Chica ha detto...

ched'è un pultalcazziere???

Alessandro Arcuri ha detto...

Un puNtalcazziere è uno che fa la punta al cazzo... che è un colorito modo di definire uno che tende ad essere precisino nello spiegare le cose. Non necessariamente pignolo, solo accurato.

Alberto ha detto...

E' un continuo rincorrersi tra guardie e ladri. Forse c'è del gusto in tutto ciò.

la Volpe ha detto...

per cui io sono un puntalcazziere o solo un banale rompicoglioni?

^^

daniela ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.