giovedì 17 dicembre 2009

La musica del diavolo

Chi ha mai detto che solo il rock deve essere la musica del diavolo? Ieri ho inserito nel mio fido Mac il CD allegato ad un prontuario di arrangiamento per big band (quindi argomento  decisamente jazzistico) ho atteso che iTunes accedesse al database online delle tracce, e come risultato ho ottenuto quanto segue:
(cliccate per vedere l'immagine a pieno schermo)

Invece che del M° Gerardo Iacoucci, il CD sembra frutto delle fatiche di un certo Danny The Devil, il quale si è anche premurato di intitolarlo "Stairway to Hell", dal momento che "Soluzioni Armoniche Per l'Arrangiatore Moderno" era decisamente troppo poco satanico.
Da notare poi i titoli delle canzoni, mutuati dal famoso sucesso dei Led Zeppelin ma adeguatamente rielaborati per somigliare più a dei pezzi dei Deicide o dei Cradle Of Filth che non a estratti di brani di Paolo Fresu o dello stesso Iacoucci.
Eppure, poi, facendoli suonare si sente esattamente quello che ci si aspetta da un corso di arrangiamento per big band. Swing, fiati e intriganti armonie.

...e se provassi a suonarlo all'incontrario?

16 commenti:

la Volpe ha detto...

^^

sara ha detto...

hiiiiiiiiiiiiiiii che spavento! io quando, dodicenne, scoprì la roba dell'ascoltare i dischi al contrario quando metto su un ciddì dei beatles ho sempre un certo timore....

Bruno ha detto...

finalmente riesco di nuovo a commentare sul tuo blog .... non so perchè ma mi mandava in tilt internet ...... un saluto

Arcureo ha detto...

Beh, Bruno... sarà stata opera del diavolo, no? ;-)

Calzino genuino ha detto...

Ma non è che se commento questo post poi mi succede qualcosa? tipo che torno a casa e mi sono saltate le corde del basso arrotolandosi su loro stesse e formando una croce?!

Arcureo ha detto...

...casomai un pentacolo ;-)

Calzino genuino ha detto...

Bello il pentacolo :)
(ma da pentatonica, ad esempio, o dalle 5 corde? No perchè Ferdi ne ha solo 4...)

Arcureo ha detto...

Beh il pentacolo sarebbe questo... poi su COME realizzarlo, vedi un po' tu a seconda delle istruzioni che sicuramente troverai facendo andare all'incontrario i dischi! :-P

Calzino genuino ha detto...

...osec id occas nu odnarapmi ots golb out li ouges odnauq ad: erid ehc è'c non oerucrA

Franco ha detto...

E' semplicemente fantastico tutto ciò! Ops, mi sta prendendo fuoco l'iPhone.....

Arcureo ha detto...

Non dirlo troppo in giro, non vorrei che mi accusassero anche di questo... ;-)

Alessandro Tauro ha detto...

Non dimenticare il crocifisso sottosopra... :)

PS: Elio e le storie tese sono riusciti a fare un'intera canzone (Ignudi tra i nudisti) suonando al contrario una canzone di Elvis Presley.
Ormai ascoltarle soltanto al contrario è roba da poppanti!! ;)

Arcureo ha detto...

Eh... vaglielo tu a dire a Maurizio Mastrini...!

SCIUSCIA ha detto...

Otterresti una cosa senza senso.

Quanto sono triste.

calendula ha detto...

ma dai questa storia dei dischi al contrario non è una leggenda metropolitana?? per colpa dello slogan del tuo profilo sto ridendo come una demente in casa da sola.... ecco...sento la sirena stanno venendo a prendermi.......

Arcureo ha detto...

Ah si si nella stragrande maggioranza dei casi sono solenni minchiate, in altri casi sono i gruppi stessi che si sono divertiti ad inserire gustose prese per il culo nelle famose "registrazioni al contrario".
Ciò non toglie che ci siano una fracca di invasati (anche coi relativi siti) che vanno a caccia di ste robe come ossessi!