domenica 11 aprile 2010

Homunculus

Io ne avrei rispettosamente le palle piene! L'ultima sparata del nano è che se ci sono stati i colloqui fra Obama e Medvedev, che hanno portato alla firma dell'accordo Start-2, il merito è suo.
Nella sua mente distorta i due leader hanno deciso di trovare un accordo nel momento in cui LUI li ha avvisati che se non l'avessero fatto, non li avrebbe ospitati al G8!
Nella mente di quel povero vecchio in delirio di onnipotenza, un vertice MONDIALE è una faccenda del tutto privata in cui lui -e solo lui- decide chi viene, chi non viene, oltre al perché ed il percome degli inviti.
Un po' come nella canzone di Elio e Le Storie Tese: "tu non vieni..." "non importa sai, ci avevo judo, ma se serve vi porto i dischi, così potrete ballare i lenti" "porta pure ma non entri...!!"
Tralasciando il fatto che non è nuovo a ste solenni stronzate (qualcuno ricorda la gaffe internazionale circa l'accordo fra Russia e Turchia per il passaggio del gasdotto gazprom? No eh? Comincio a capire molte cose...) vorrei segnalare come questo ometto continui a considerare il suo ruolo istituzionale, gli impegni ad esso connessi, e tutte le procedure che ne derivano, in una luce del tutto personalistica. Anzi, proprietaristica (se esiste questa parola). Una visione allucinata in cui è lui che fa, disfa, decide, imbastisce... come fosse ancora, il sciùr parùn dèla fabrichèta. Il fatto che in un meeting internazionale gli invitati non sia lui a sceglierli, ma tutta una serie di fattori ben oltre la sua immaginazione da cumènda di provincia, proprio non gli passa manco per l'anticamera del cervello. Anche se fosse vero che ha "minacciato Obama e Medvedev di non riceverli" questi avranno al massimo pensato "ma è matto? Io al G8 ci vado perché è previsto dal protocollo, non perché l'ha deciso quel pagliaccio!". Mi piacerebbe trovare la storica sequenza fotografica in cui il nanerottolo cerca di dare la mano ad Obama e questo guarda altrove e con passo spedito lo dribbla con agilità. E lui rimane lì come Fantozzi quando dice "ah... non da' la mano... va bene..."
Inoltre un "successo significativo" prevederebbe un ruolo continuativo nella questione, non una confusa e inopportuna minaccia, alcuni mesi prima, e poi stop. Esattamente come nella faccenda Gazprom, in cui il suo tanto sbandierato "ruolo" è stato quello di farsi fotografare assieme a Putin e Erdogan. E poi stop.
Il trionfo dell'immagine sulla sostanza. Del cerone sul sudore della fronte.
Ecco. Adesso spiegatemi come cazzo non si fa ad essere stufi marci di venir rappresentati all'estero da un personaggio del genere.

7 commenti:

la Volpe ha detto...

io non ce la posso fare perché sono troppo irritato, ma leggiti l'ultimo editoriale di Scalfari su Repubblica sulla vicenda Napolitano e poi dai sfogo a tutta la tua bile

poi dicono che non vinciamo a sinistra. grazie al cazzo!

Joe ha detto...

Ogni popolo ha i rappresentanti che si merita. Smettiamola di ridere dietro al nano e troviamo il coraggio di dire la verita' e cioe' che quelli che votano per la sua coalizione sono dei gran coglioni ignoranti e disonesti che si sentono ben rappresentati da uomini politici megalomani, disonesti, schizofrenici e bugiardi. Questi politici di oggi sono solo una versione moderna di tantissimi come loro che li hanno preceduti.
Gran parte di quelli che invece non si identificano con il partito al governo continuano a votare per un partito di opposizione colluso e inciuciato fino al collo.
Chi poi non vota, o se ne frega o ha abbandonato ogni speranza.
Cercate di emigrare, come ho fatto io, da questo manicomio. E' l'unica soluzione sensibile.

Arcureo ha detto...

Eh, ne parlavo proprio con La Volpe, su Skype, qualche giorno fa. Emigro... con che credenziali? Tutto ciò che so fare lo sa fare anche un ragazzino con la metà dei miei anni, per cui... non sono spendibile.

il Ratto ha detto...

per pura modestia
il nano non ha voluto dichiarare la sua ultima impresa:
è stato per assoluto merito suo,
e non del mezzo chilo di fagioli,
che stamai ho fatto una cagata colossale.

Gliene volevo rendere merito pubblicamente.

calendula ha detto...

FORZA PANINO!!! CLAP CLAP CLAP CLAP FORZA PANINO.... non avresti dovuto nominare Elio.... Tapparelllllllllllllllaaaa.. adoro tapparella...... bella bella bella

Punzy ha detto...

Io questa mattina mi sono fatta una messa in piega bellissima, non grazie al mio parruchciere ma grazie a silvio, senz'altro

Ernest ha detto...

E pensare che ho appena sentito parlate frattini di salvaguardia Dell immagine italiana all' estero...