mercoledì 20 agosto 2008

SONO troppo avanti

Sicuramente qualcuno di voi si ricorderà le varie filastrocche onte dell'osteria... non so, "osteria numero mille..." eccetera eccetera.
Beh sappiate che finché noialtri si cantava "osteria numero venti! (Paraponzi ponzi po!) Se la figa avesse i denti! (Paraponzi ponzi po!) Quanti cazzi all'ospedale, quante fighe in tribunale..." un regista americano ha fatto davvero un film in cui la protagonista scopre di avere la patata dentata!
Non ci credete? Qui l'articolo e qui la scheda dell'internet movie database.
Non so se andrò a vederlo, però, anche se dai commenti dicono che sia un piccolo capolavoro di black humor. Poi potrei sviluppare fobie... ^___^
E no xe el caso!

14 commenti:

Pape Satan Aleppe ha detto...

Mamma mia ... faccio finta di non aver letto ...

Giangidoe ha detto...

Io il numero venti non me lo ricordo.
Mi ricordo bene il numero mille (in rima con "scintille", e riferite all'altro organo).
Comunque sulla vagina dentata mi ricordo tutto un pippone analitico legato al "Trionfo della morte" di d'Annunzio.
Che poi non è detto sia precedente a queste filastrocche, eh! Certa saggezza popolar-folkloristica è antica quasi quanto "la vita".

Faina ha detto...

No dai non ci credo!!!

Ora manca che ne realizzino uno sull'osteria numero otto..

articolo21 ha detto...

Ma no ma basta... sta cosa nun se pò sentì

Punzy ha detto...

La patata con i denti, l'incubo di tutti i maschietti e simbolo della sessualita' lesbo..chissa' perche' nn mi attira sto' film..

Alessandro Arcuri ha detto...

Che poi se vogliamo dirla proprio tutta, anche il cavo orale è irto di denti, e mi risulta, dicono, pare, che spesso è pratica comune inserire il membro maschile nel suddetto cavo orale... com'è che lì vengono fuori meno storie e non ci fanno i film?

silvano ha detto...

Non ci credo....
Non si vive più...
Ciao e grazie della visita.
Mi pare notevole il tuo blog, ti linko sui miei.
ciao, silvano.

Giangidoe ha detto...

Beh, riferimenti a mozzamenti dentati di membri ce ne sono stati, nella cronaca come nei film.
Magari un intero film su una psicopatica che strappa a morsi i falli non c'è ancora (forse), ma non avrebbe comunque lo stesso "mordente" dell'epopea di una vagina dentata.

MelissaP2 ha detto...

finalmente avrà un senso vedere una vagina e dire "che bel sorriso"...mi sento sollevato.
Su un manuale di biologia ho avuto la sfortuna di vedere un'immagine di una vagina dentata e non è bello. Per la precisione era un ammasso di tessuti diversificati: oltre ai denti, c'erano anche dei capelli.
(Come avere un tentativo di individuo in quella zona. il che mi ricorda l'infermiera col feto sulla faccia, di south park).
Io ne ho visto diversi di film sui falli infilati in bocca ma credo non dovrei vantarmente ;)

Alessandro Arcuri ha detto...

"oltre ai denti, c'erano anche dei capelli.
Come avere un tentativo di individuo in quella zona."


Un tentativo di faccia da mona?

MelissaP2 ha detto...

se vuoi metterla così...=)

alfa ha detto...

Ahahah, imperdibile :D

Prefe ha detto...

io quel film lo guardo!
Dev'essere gran figo.

Ciao arcureo, rieccomi!

Anonimo ha detto...

Ora aspetto solo il film dell'orrore tratto dalla strofa seguente:

"Osteria numero zero!
E' successo al cimitero!
I cadaveri putrefatti
s'inculavano come matti!
daghela a me, biondina,
daghela a me, biondà!"

Scusatemi le matafore complicate...
gatta susanna
(ildiariodisusanna.blogspot.com)