venerdì 31 dicembre 2010

Auguri un cazzo!

Non mi ricordo di dove sia il detto "la vita è una tempesta, ma prenderlo in culo è un lampo", ma mai situazione fu più azzeccata. Siamo ancora tutti qua che ci beiamo per l'abolizione del decreto Pisanu, che ci diamo tante pacche sulle spalle e non ci accorgiamo che a poche ore dalla fine dell'anno ce lo stanno di nuovo piantando in quel posto.
La lungimirantissima Agcom, infatti, ha deciso di paragonare Youtube e simili ai servizi radiotelevisivi... facendo un favore ENORME indovinate un po' a chi? A Mediaset, bravi... creando un precedente e delle solide basi per le future cause che vorrà intentare, in caso venisse rimesso in circolazione, appunto su Youtube, materiale a lei sgradito.
Vorrei capire come si possa riuscire a comparare un servizio generato dagli utenti (per quanto si sia ingigantito, resta sempre ANCHE generato dagli utenti) ad un'emittente televisiva vera e propria, ma devono avere le idee confuse anche all'Agcom, dato che parlano di "divieto di pubblicare contenuti inadatti ai bambini durante le fasce orarie protette".
LE FASCE ORARIE?!?! Già perché internet ha un palinsesto orario, e se ti perdi un programma... cazzo, che sfiga, eh? Del resto non vi è mai capitato di chiedere "ehi a che ora va in onda il tuo sito?"
Che poi questa tiritera dei contenuti inadatti, e delle diffamazioni, etc etc... ma la Polizia Postale a che cazzo serve? Visto che i mezzi per arginare le porcate che girano su YouTube e simili, ci sono, perché non lasciare a loro il compito, ed evitare questa penosa pantomima?
E poi, io mi sbaglierò ma aveva ragione Andreotti quando diceva che a pensare male ci si sbaglia di rado, ma il fatto che questa novità sia venuta fuori proprio adesso che siamo tutti distratti dall'ultimo dell'anno... mmmmmah...
Sisssì, auguri, eh...

8 commenti:

Pimpirulin ha detto...

Un altro po' e non potrai più scrivere "cazzo" in fascia protetta.

Punzy ha detto...

vabbè ma è un delirio stà cosa...ma buon anno un cazzo per davvero!!

Ibadeth ha detto...

Auguri una fava.
Intesa come legume, sia chiaro.

ventopiumoso ha detto...

favismo a tutti (quelli di questa e delle altre leggi)! esticazzi!

Bastian Cuntrari ha detto...

Be', allora dovrebbero rispettare anche la par condicio: su Youtube ci sono molti più video sul cav che su Bersani!
Fanculo e buon anno, Arcureo...

Ernest ha detto...

Quoto quoto!

Giangidoe ha detto...

Io, anche l'anno scorso - giusto per rimanere in tema - avevo chiesto ai miei amici di augurarmi un 2010 DI MERDA, per scaramanzia inversa.
Beh: ha funzionato.

PS: se passi sul mio blog, mi dici cosa ne pensi del gruppo del mio ultimo post?

Arcureo ha detto...

Ah i Ministri? Ti dirò, ne avevo sentito parlare bene ma poi li ho ascoltati alla RAI in acustico, qualche settimana fa, e mi hanno fatto discretamente pena. Oddio, è vero che tutti possono avere i giorni "no", e magari i loro pezzi non si prestano ad essere resi in acustico (ma allora evitate!) ok, però boh, non mi hanno fatto una bella impressione.