sabato 26 giugno 2010

Non dovrei farmi certe domande... però...

In uno degli IRRIUNUNCIABILI articoletti della famigerata "colonna di destra" del sito de La Repubblica c'era l'immancabile servizio sulla figa famosetta di turno, che posta le sue immagini pseudo scabrose su twitter (o quant'altro), raccogliendo centinaia di migliaia di visite.
A parte che non capisco come mai una che si tiene le tette o fa vedere qualche cm2 di pelo faccia tali numeri, dal momento che -se proprio sono tette e pelo le cose che si stanno cercando- in giro per il web si possono facilissimamente recuperare immagini di ben altro tenore e ben altra fattura... no, quello che mi ha colpito è la costanza di un certo tipo di posa.
Quella con la fotocamera in mano, davanti allo specchio... tipo:


Ora... forse non è una domanda che dovrebbe nascermi spontanea, di fronte a tanta grazia, però a costo di passare per finocchio non posso fare a meno di chiedermelo: ma a queste, nessuno ha spiegato che esiste una funzione denominata "autoscatto" e che permette di fare a meno di usare uno specchio per fotografarsi?!?!

14 commenti:

Pape Satan Aleppe ha detto...

E' trooooppo difficile l'autoscatto: devono leggere le istruzioni e non possono sottrarre tempo a massaggiarsi le tette.

Chica ha detto...

AHAHAHAHAHAHAHAHAHHAAHHAAHAHAHHAHHAAHAHHAHAHAAHAHHAHA!!!!!!!...MITICO!!:d

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Ahahaah! Questa è davvero troppo forte , complimenti !

Punzy ha detto...

tu credi che lei abbia la capacità di apprendere nozioni? non so sai..

sospesanelviola ha detto...

ahahah queste sono fuori come un balcone!!!

Felipegonzales ha detto...

Anche perche' con l'autoscatto magari si vedevano meglio le tette... per dire.

Bruno ha detto...

sta usando una fotocamera non un vibratore ......

Arcureo ha detto...

E i vibratori non sono dotati di lungo e noioso libretto delle istruzioni, immagino... ;-)

Alessandro Tauro ha detto...

ahhahahahaha!

paola ha detto...

Credo che questa inquadratura permetta di verificare se, al momento dello scatto si è veramente belli belli belli, belli in modo assurdo.

ha detto...

Bè dovresti aver capito che l'intelligenza, la furbizia e soprattutto la cultura (in qualsiasi campo) di certo non è il loro forte!

il Ratto ha detto...

secondo te una che fa una cosa del genere è in grado di apprendere dell'esistenza dell'autoscatto?

riccardo uccheddu ha detto...

Qui si pone un evidente ed al contempo tragico problema filosofico-morale: la bellezza conduce all'idiozia?
Non si vorrebbe rispondere positivamente; soprattutto per non alimentare ulteriormente il mito di chi ragiona come se appunto ragionasse perchè ha tentazioni "monastiche"...
Quando invece, le belle figliole piacciono a tutti.
Però la tentazione è forte!
Insomma: un semplice libretto di istruzioni potrebbe compromettere l'equilibrio "mentale" di certe ragazzotte; quand'anche,l'utilizzo di tale libretto potrebbe contribuire a porre in maggiore evidenza le grazie di certe.
Io la vedo così.
Ciao.

articolo21 ha detto...

ahahahah giusta osservazione