venerdì 5 dicembre 2008

...perché siamo tutti un po' bambini.



...se volete scappare per un paio d'orette dalla fuffa che sovrasta le vostre vite, dai mi consenta e dai serenamente, pacatamente... e ritrovarvi a guardare inebetiti e con la bocca aperta come bambini uno spettacolo il cui unico scopo è stupire e divertire, allora non posso che consigliarvi di andare a vedere Tomáš Kubínek. Ieri me lo sono gustato all'MPX di Padova, ma il suo tour italiano è ancora lungo. Le date le trovate qui.
E qui sotto un assaggino del "certified lunatic and master of the impossible", come è solito definirsi.



6 commenti:

Bastian Cuntrari ha detto...

Alessandro, bellissimo!
E ancor più bello perché mi ha ricordato un comico (mimo) dei miei anni:
Mac Rooney! Se non lo ricordi, eccoti un link!

syl ha detto...

Mi si è lussata la mandibola a forza di stupirmi e ridere allo spettacolo di Kubìnek! Se vi capita andate a vederlo perchè, parola di un erode in gonnnella (e nemmeno tanto in gonnella, per la cronaca), non è facile trovare qualcuno che sappia stupire con tanta disarmante naturalezza il bambino che dorme in voi, tutto nascosto e quasi dimenticato sotto un cumulo di coperte di serietà adulta.

Alessandro Arcuri ha detto...

...vorrai dire il neonataale che dorme in noi... :-P ;-)

XPX ha detto...

Davvero molto divertente.

il Russo ha detto...

Non conoscevo, approfondirò!

Prefe ha detto...

ma guarda tu che tipo!