venerdì 27 febbraio 2009

Dacci tregua!!!

Ho chiuso da pochissimi giorni il sondaggio sulla figura di merda rimediata dal nanerottolo con il popolo argentino tutto, ed ecco che ci risiamo!
...ho capito, vuole prenderci per sfinimento. Prima o poi non riusciremo più a stargli dietro e molleremo la presa, dedicandoci ad attività più contemplative e spirituali, come guardare l'erba crescere, sfiniti da tanta grinta e simpatica verve (come diceva Elio).

11 commenti:

Bastian Cuntrari ha detto...

Siamo fottuti: c'è da sperare solo che Sarkò e Carlà non litighino mai. Altrimenti lui se la prenderà col nano apostrofandolo così: "La donna che tu mi hai posta accanto! Lei...".
E allora l'arcoriano sarà certo di essere dio (Genesi, 3,11).

Punzy ha detto...

Si, ci renderà per stanchezza..la donna che ti ho dato...oddio quanta arroganza sotto questa gaffe..

Alessandro Arcuri ha detto...

Beh dai da uno che utilizza i pompini come moneta di scambio, che t'aspetti...?

Le Favà ha detto...

No ma Alessandro? Ma hai visto che la notizia è sotto Ambiente in Repubblica?

Ambiente?

Cioè? è talmente ovvio che lui dice cazzate che ormai è un fatto normale?

No, spiegamelo...

Alessandro Arcuri ha detto...

Credo che fosse perché parlavano del nucleare (e forse Berlusconi si è sentito in dovere di sparare una michiata atomica, che ne so...)

pierprandi ha detto...

Che dici le pensa la notte queste stronzate o gli vengono così di getto..? Che simpatico umorista silviuccio...

Bruno ha detto...

a me è già da mo' che mi ha sfinito ma NON MOLLOOOOOOO...!!!
CRIBBIO..!!!!!

Giangidoe ha detto...

Sul cattivo gusto delle esternazioni di quell'uomo ormai non mi stupisco più.
Anche se qualche volta verrebbe spontaneo ripagarlo con la stessa moneta "pesante" (come ho fatto per esempio nel mio ultimo post, che riprendeva il terzultimo).

Susanna ha detto...

A me Berlusconi m'ha smerigliato le sacche scrotali. Se mi passate l'espressione francese.
gatta susanna

Prefe ha detto...

inizio a pensare che abbia ragione mio padre: Troppa cocaina gli fa dire le cose sbagliate al momento sbagliato.

A berlusconi, non a mio padre.

Alessandro Arcuri ha detto...

Non è solo la neve, Prefe. Agnelli ne aspirava quantità industriali, ma certe uscite penose le evitava.
Come tutte le droghe che esaltano il carattere... dipende dal substrato su cui lavorano! ;-)