venerdì 22 febbraio 2008

Dov'è Mac Gyver, quando serve?!

Ben signore che disastro di concerto, ieri, sera... non musicalmente, per fortuna... intendo proprio tecnicamente! Tutti -e ripeto TUTTI- i miei ferri del mestiere hanno deciso di darmi forfait nello stesso istante! E non durante il soundcheck, quando magari c'è ancora un po' di tempo per porre rimedio ad eventuali intoppi... nooo, durante il soundcheck non è emerso alcun problema... il collasso è avvenuto a metà concerto, cazzo!!
Ad un certo punto il mio suono, prima solo sporadicamente, poi sempre di più, è diventato un unico KRRRKSHRRK! KRAAAKKR! SKRAA! Durante una pausa forzata del concerto ho smontato l'elettronica del basso (per fortuna NON il Coronado, attualmente dal dottore per farsi sistemare un pickup; ieri ho usato "Frankenstein", il Fernandes con cui iniziai a suonare, il millennio scorso) accorgendomi ahimè che era effettivamente compromessa. Col basso fuori uso si poteva o chiudere lì il concerto o trovare un'alternativa. Per fortuna il previdente Enzo aveva portato due chitarre, per cui mi sono ritrovato a suonare le mie parti di basso su una bizzarra apparecchiatura a sei corde, tutte molto sottili e dal manico stranamente corto. Il fatto è che gli screccolamenti si sentivano ancora! Meno, ma ce n'erano ancora! Ho provato a bypassare il preamplificatore... niente... non cessavano mai del tutto! Il che vuol dire anche anche il finale Trace Elliot potrebbe essere lì lì per tirare le cuoia! O magari la cassa! Vai a sapere... (comunque tutte cose, che, tengo a precisare, funzionavano regolarmente fino a mezz'ora prima)
Bon, alla fine ho suonato tutte le mie parti (cercando di trasportare, ove possibile, tutto giù di un'ottava...) sulla stratocaster di Enzo, con il buon Ciacio che fràcava quanti più bassi possibili dalle tastiere.
La cosa deve aver pagato, alla fine, perché fra due domeniche siamo di nuovo lì a suonare... ma penso che prima di allora una visitina da Musical Box o da Essemusic, o che ne so, mi toccherà farla...

P.S. ...io non credo al paranormale... ma vorrei aggiungere che anche la cordiera del rullante di Luca stava cominciando a cedere... ha fatto gli ultimi pezzi continuando a stringere le vitine che la fissano al fusto!
Minodigognènte... ma gnanca no taso!!!

4 commenti:

Bisky ha detto...

Ehm... Non vorrei sbagliarmi ma mi sembra di ricordare che già in altre occasioni il Trace ti avesse lasciato a piedi iniziando a "sfrittegare", no...? (forse al concerto con Willi al Voodoo...?? si, mi pare di sì...)

Quello che mi sconvolge è che il Franken'bass ti abbia abbandonato in battaglia!

Lui, con la sua melina arcobaleno che gli invidio tanto...
Lui, che non si sa perchè, una sera d'estate di 3 anni fa, a casa di Carlito, da sunburst era diventato blu/verde/petrolio... :D
Lui, che... ok, ok, la smetto!

...chissà quanti porchi! :P

XXX
Ba'

Alessandro Arcuri ha detto...

Mai quanti ne calerò quando dovrò sborsare non-voglio-nemmeno-sapere-quanti-soldi per una nuova amplificazione...

Bisky ha detto...

http://www.gbguitars.clara.net/GBOldSite/MarcusAug01.jpg

(giggle)

teotit8 ha detto...

beh........ qualcuno te gaveva ditto.... "faeo giustare no quell'ampli..." ehhh arcuro.....