venerdì 26 febbraio 2010

Al TG1 la fiera delle facce come il culo

Guardate questo ignobile pompino mediatico a favore del nano, secondo il quale l'avvocato corrotto (corrotto quindi da un corruttore... chissà chi, vero?) sarebbe stato "ASSOLTO".

Quegli ignobili PALLISTI lo sanno benissimo che l'avvocato ha avuto i reati prescritti. La sua innocenza non è stata AFFATTO dimostrata. È semplicemente scaduto il tempo, un po' come fosse uno yogurt.
Alla merda, per la precisione.
Eppure parlano di "assoluzione". E lo ripetono pure, quei miserabili cortigiani.
Qui non si tratta di opinioni politiche. Qui si tratta di aver detto una cosa non corrispondente alla realtà.
Un po' come se avessero detto che l'istruttrice di orche, ammazzata l'altro giorno da uno dei cetacei, sia semplicemente "addormentata".
I casi sono due. O non sanno quello di cui stanno parlando, cioè non sanno fare il loro lavoro (e allora che cazzo ci fanno, a lavorare nella rete televisiva nazionale?) o sono dei pupazzetti ammaestrati che dicono quello che gli viene ordinato di dire. E intanto il messaggio che passa è quello FALSO.
Sfortunatamente per loro, la rete permette di conservare queste perle (allo stesso modo in cui Piero Manzoni, nel 1961 inscatolò la sua merda) così da ricordarci chi ha detto cosa, a tempo debito. Cioè creare una memoria storica. Quella che manca in questo paesucolo approssimativo e che consente alle stesse facce di culo di raccontare palle initerrottamente per decenni, senza timore di essere smentiti.
Non stupisce che stiano cercando in tutti i modi di imbavagliare la libertà di espressione in rete, quindi, con sentenze che stanno facendo inorridire mezzo mondo e che fanno guardare all'Italia come ad un paese sempre più arretrato sia dal punto di vista della democrazia che della tecnologia. (Fra parentesi, tolgono il video da YouTube -giustamente- e nel dare la notizia dell'assurda condanna dei dirigenti della sezione italiana di Google, continuano a mostrare in tv proprio le immagini del video che hanno fatto rimuovere! Merde e pure ipocrite!)

15 commenti:

Chica ha detto...

a proposito di merde ipocrite...pare che Giovanardi voglia denunciare Anno Zero per la puntata di ieri sera sulla dorga per "aver istigato all'uso della droga" (poi ritrovo il link e te lo giro....soprattutto per la presenza di Morgan....ma, per quello che siede sugli scranni in parlamento cocainomane e imbecille oltretutto come la mettiamo??? Nessuno s'indigna?

Felipegonzales ha detto...

non ho piu' parole...

il Ratto ha detto...

cioè

tu davvero credevi ancora che al tg di minzolini si potesse dire una sola cosa,
ancorchè la verità,
contro berlusconi?

ma stai scherzando
o ci sei davvero?

Ibadeth ha detto...

Certo che sono servi del potere.
Ma tu credi che le registrazioni delle loro scemenze possano, un giorno, farli vergognare? Io no. Troppe volte ho visto passare in televisione affermazioni di politici (Berlusconi, Bossi) di cui è stata dimostrata la cretineria, e non mi pare si vergognino molto...
Hai ragione tu, hanno la faccia che non si discerne dal deretano.

Ernest ha detto...

la vergogna è infinita per loro prescritto vuol dire santo!

Alessandro Cavalotti ha detto...

Ormai non mi stupisco più di nulla... Anzi, mi sono stupito del fatto che Minzolini in persona non abbia commentato la notizia... Ma forse c'è ancora tempo...

Arcureo ha detto...

E un'altra faccia di merda è Feltri che sostiene: "Immaginiamo che molti avversari di Berlusconi siano stizziti dopo aver appreso la sentenza della Cassazione. Peggio per loro.(...)Il lettore si domanderà a questo punto che cosa c’entri il premier con il legale britannico praticamente assolto."
Lui ha l'accortezza di metterci quel "praticamente" in modo da eventualmente pararsi il culo in seguito. ("si beh non mai detto che è stato proprio assolto eh! Ho specificato che in pratica è come se lo fosse! Per cui sono un giornalista corretto!")
Già perché ho il sospetto che se Berlusconi dovesse andare in disgrazia, la iena di Feltri saprebbe riciclarsi alla bisogna, andando a fare il damigello di corte del nuovo potente di turno.
Merda ipocrita e opportunista.

Bastian Cuntrari ha detto...

Ma porca troia! "Praticamente assolto...". Facce da straculo, Arcureo mio, ariporca troia! Non ne usciremo: troppa gente crederà alla minzolinica e feltresca versione dei fatti. Non ne usciremo, almeno sino a che la natura e l'età non faranno ciò che per noi è davvero una mission impossible.

Punzy ha detto...

secondo me, dobbiamo pensarci noi.Insomma, noi blogger intendo.
Ci mettiamo tutti insieme ed invochiamo satana, ciscuno di noi gli dà la sua anima e in cambio gli chiediamo di far uscire un video in cui Silvio il Grande si tuffa nella coca con un trans

che ne dite?

il Russo ha detto...

In fondo in fondo vien fuori che Feltri è un filo più pudico di Minzolini, il che (ricordiamoci che stiamo parlando dell'assassinio mediatico e professionale di Boffo) è tutto dire...

Arcureo ha detto...

Secondo me non è pudore, è scaltrezza. Sa che il nano non potrà durare in eterno, per cui sta già preparando la gabbana da voltare, il galantuomo...

Lindalov ha detto...

Guarda -non per te, lo sai o, forse, anche se non lo sapessi, te importerebbe il giusto- ma ho smesso da ieri di leggere cose o fatti che riguardano quello là.
Mi fa star male, sul serio.
Da ieri, sì; quando per l'ennesima volta ha accusato la magistratura e sibilato che 'è una vergogna, è uno stato di polizia' e che le intercettazioni sono assurde (non sono testuali parole ma il senso era quello, se non peggiore).

Basta. Mi vergogno di lui e di tutti loro.

Arcureo ha detto...

Eh, Linda... siccome quelli sono lì perché qualcuno li ha votati, e siccome quando il nano cadrà in disgrazia (perché prima o poi succederà) non troverai UN italiano disposto ad ammettere che l'aveva votato -ESATTAMENTE COM'È SUCCESSO CON MUSSOLINI E CRAXI subito dopo la loro "caduta"- ecco che a me, il vomito, lo fanno venire in anticipo molti miei connazionali.

Bruno ha detto...

fanno veramente schifo ... dopo la dichiarazione di "giudici talebani" mi sono rifiutato di vedere qualsiasi TG.....magari da sta sera riprendo......

Franco ha detto...

Merdacce!
Ogni ulteriore commento sarebbe di troppo...

O.T.
Ieri sera li ho sentiti dal vivo. Notevoli, davvero. Il progetto è del mio caro amico Tullio Ricci. A breve se ne ricaverà un disco. Trattasi di rilettura jazz di famosi e ben scelti brani dei Police.

The Thieves sono:

Tullio Ricci: Sax Tenore e Soprano
Alberto Tafuri: Pianoforte
Marco Ricci: Contrabbasso e Basso Elettrico
Maxx Furian: Batteria

Stay tuned