lunedì 24 dicembre 2012

E facciamo pure gli sboroni!

Poco fa mi sono trovato a rivalutare Giletti, che nella sua trasmissione, in cui c'era ospite - MA GUARDA UN PO' - il merdanano, aveva osato fargli delle domande e contraddirlo, provocando la sua stizzita reazione, le sue scenette da avanspettacolo, e giù tutti a parlarne, su ogni giornale, su ogni sito, subito reperibile su YouTube (ancora un po' e lo troveremo perfino su YouPorn!!!) All'inizio m'era parso quasi un magnifico autogol, per il nanerottolo; in fondo stava dando uno spettacolo di sé non meno che ributtante, ma in fondo quello che interessa, a lui, è fare notizia, apparire. Poi sul COME usare tale notizia, sul come distorcerla a proprio favore, quello sarà compito dei suoi cagnolini ammaestrati.
Il fatto è che lui c'era.
E in effetti è sconcertante che come lui ordini "voglio apparire in questo canale... e poi in quello... e poi in quell'altro" tutti - e sottolineo TUTTI - scattino ed eseguano.
Nessuno che dica no, il palinsesto prevede altro. Se vuole c'è spazio fra tot settimane, insieme ad altri, durante la vera e propria campagna elettorale.
Nooo, per lui sempre spazio riservato ed illimitato!
È inutile che poi gli "facciano le domande" per bullarsene e dire "sì, ma io l'ho contraddetto".
No, tu l'hai accontentato. Lui voleva apparire, fare notizia, esserci. Indipendentemente da quello che gli avresti chiesto. E tu ci sei cascato IN PIENO.

5 commenti:

Massimo Caccia ha detto...

Il solito ributtante teatrino degli orrori e dell'imbecillità!

Buon Natale.

Sandro P. ha detto...

Nessuno che abbia il sincero coraggio di dirgli nemmeno: se non accetta un minimo di contraddittorio sono io che la mando via e non lei che se ne va.

In Spagna qualche tempo fa una protesta aveva come slogan: Sin preguntas no cobertura

Arcureo ha detto...

Ma infatti... quel poveraccio sembra una di quelle drama queen che continuano a ripetere "guarda che me ne vado, eh! Me ne vado? Guarda che vado via eh!!" contando sul fatto che le si inviti a restare.
Il vero terrore è quello che si risponda "vabbè, vattene pure affanculo, và..."

José María Souza Costa ha detto...

Invito - italiano
Io sono brasiliano.
Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
ho anche uno, soltanto molto più semplice.
'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
E sto già seguendo il tuo blog.
Forza, pace, amicizia e felicità
Per te, un abbraccio dal Brasile.
www.josemariacosta.com

vix ha detto...

quanto sarebbe ora che un altro psicolabile, ma molto più pericoloso del lanciaduomi di polistirolo, decidesse di autonominarsi vendicatore della povera repubblica degli indegni italiani e approfittando di una delle passeggiate ad usum propagandae facesse descrivere un'elegante parabola ad una SRCM trafugata al cognato sergente maggiore per farla atterrare ed esplodere, dopo aver scavalcato il cordone di guardie del porco, sul borsalino che - certamente - nasconde un nuovo impianto capellifero. così, tanto per non far più perdere tempo a noi inutili imbratta cyberfogli.